fbpx

Pietro Fiocchi (FdI), miembro della Commissione parlamentare che sta stilando un rapporto per il piano, assicura che vi sarà un paragrafo sul vaping.

di Bárbara Mennitti| REVISTA SIGLA

Il rapporto che lo Comisión especial sobre el cáncer del Parlamento europeo consegnerà alla Commissione come contributo per il Control de piano el cancro includerà un párrafo sulla sigaretta elettronica. A rivelarlo è stato l'europarlamentare italiano Pietro Fiocchi (Fratelli d'Italia), durante un incontro organizzato questa mattina dalla sede a Bruxelles della Camera di commercio britannica, incentrado proprio sul Beating Cancer Plan dell'Unione europea. Sottotitolo dell'evento, prevenire è meglio che curare e proprio sugli strumenti e le best Practice in materia di prevenzione verteva l'intervento di Fiocchi. Il parlamentare italiano, che è relatore ombra della Commissione speciale sul cancro dell'Europarlamento ha agregado che “è importante che il paragrafo sul vaping contenga le cose giuste”, cioè presumiblemente che tratti la sigaretta elettronica come strumento di riduzione del danno da fumo.

Lee el artículo completo aquí.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Este sitio usa Akismet para reducir el spam. Aprende cómo se procesan los datos de tus comentarios.

Vuelve al comienzo