fbpx

Pietro Fiocchi (FdI), membro della Commissione parlamentare che sta stilando un rapporto per il piano, assicura che vi sarà un paragrafo sul vaping.

Di Barbara Mennitti| SIGMAGAZINE

Il rapporto che lo Special Committee on cancer del Parlamento europeo consegnerà alla Commissione come contributo per il Piano contro il cancro includerà un paragrafo sulla sigaretta elettronica. A rivelarlo è stato l'europarlamentare italiano Pietro Fiocchi (Fratelli d'Italia), durante un incontro organizzato questa mattina dalla sede a Bruxelles della Camera di commercio britannica, concentrato proprio sul Beating Cancer Plan dell'Unione europea. Sottotitolo dell'evento, prevenire è meglio che curare e proprio sugli strumenti e le best practice in materia di prevenzione verteva l'intervento di Fiocchi. Il parlamentare italiano, che è relatore ombra della Commissione speciale sul cancro dell'Europarlamento ha aggiunto che “è importante che il paragrafo sul vaping contenga le cose giuste”, cioè presumibilmente che tratti la sigaretta elettronica come strumento di riduzione del danno da fumo.

Leggi l'articolo completo qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Aggiungi elemento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Descrizione