fbpx

Mese: Agosto2021

Киев вошел в топ-10 мировых столиц по уровню развития шеринговой экономики

Эксперты отметили, что Киев остается одной из мировых столиц, которая наиболее открыта для совместного использования скутеров, автомобилей и жилья.

Киев. 17 agosto. УНИАН. Il Второй год подряд Киев входит в топ-10 мировых столиц по уровню развития экономики совместного использования (sharing economy).

Об этом на пресс-конференции в УНИАН сообщила Мария Чапля, научный руководитель Центра потребительского выбора и автор Индекса экономики совместного использования.

Leggi l'articolo completo qui

Київ у топ-10 світових столиць за розвитком шерінгової економіки

Київ вже другий рік поспіль увійшов до ТОП-10 світових столиць за рівнем розвитку економіки спільного користування (шерінгової економіки), повідомляє УНІАН.

Per quanto riguarda l'accesso al Consumer Choice Center, è possibile trovare un'economia di mercato.

In questo caso, l'indice di riferimento per i tipi di telefono è – macchina elettrica (Uber, Bolt, Uklon), Airbnb, elettrico.

Leggi l'articolo completo qui

Il servizio di consegna di cannabis ricreativa in giornata viene lanciato nelle città dell'11 a.C

Dutch Love Cannabis ora consegna in tutto il Lower Mainland e nell'area di Kelowna utilizzando una flotta completamente elettrica.

Dutch Love Cannabis ha annunciato che ora offre la consegna di cannabis ricreativa in giornata 11 città in tutta la Columbia Britannica, utilizzando una flotta di consegna completamente elettrica.

a metà luglio, nuovi regolamenti sono entrati in vigore nella Columbia Britannica che consente la consegna di cannabis ricreativa in giornata da rivenditori privati.

In precedenza, solo il BC Cannabis Store, il rivenditore pubblico online, offriva servizi di consegna.

Leggi l'articolo completo qui

Розвиток шерингової економіки: потенціал українських міст

Орендувати, а не купувати. Dopodiché, l'ucraina dovrebbe essere modificata dopo tutte queste cose.

Йдеться, зокрема, про електросамокати, велосипеди та навіть автомобілі. Цей тренд є глобальним, стверджують експерти. La sua economia di mercato è molto popolare e può essere utilizzata in grandi quantità.

«Шеринг достатньо розвинутий: taksі, доставка їжі, ореnda житла у Львові — різниці нема. Наприклад, єдина відмінність, яка може відрізняти великі міста України від Києва, — це додаток, який дозволяє щохвилинно орендувати машину. Це дж поширено в єєрпі та зах modi к к крї, кди ти пр п п п modi ти. Да. Ач. Ач. Ач ач а9 ни. Нч. Ач. Ач. Пч пч пч. Пч пч. Dair

Київ входить у ТОП-10 міст світу за Індексом шерингової економіки

Київ разом із Таллінном, Тбілісі, Ригою, Вільнюсом, Варшавою і Сан-Паулу входить до першої десятки міст світу за Індексом шерингової економіки (економіки спільного користування).

Як повідомляє кореспондент Укрінформу, про це розповіла на пресконференції менеджер з досліджень Consumer Choice Center та автор Індексу шерингової економіки Марія Чапля.

Nell'ambito del Consumer Choice Center, l'indice di condivisione dell'economia di condivisione, che mostra una dinamica dinamica, che è stata approvata economico спільного користування.

Leggi l'articolo completo qui

Київ виявився одним з лідерів за рівнем розвитку шерингової економіки

Київ зайняв одне з лідируючих місць за даними Індексу шерингової економіки 2021.

Le persone che fanno il top-10 sono le migliori per guadagnare soldi economici economici per i danimi Centro di scelta dei consumatori Індексу шерингової економіки 2021.

Індекс показує наявність різних типів шерингу — авто, житла, ELEKTROSAMOкатів тощо.

Найбільш дружнім містом до економіки спільного споживання за даними дослідників став естонський Таллінн. Цьому сприяли низький рівень регулювання послуг за викликом пасажирів і спільного використання квартир разом з відкритістю для електросамокатів і видатними інноваціями в цифровому просторі.

Leggi l'articolo completo qui

Per affrontare la Cina, gli Stati Uniti dovrebbero investire di più in Africa

L'amministrazione Biden ha richiesto che il Congresso approvi un pacchetto di $80 milioni per finanziare l'iniziativa Prosper Africa Build Together appena lanciata. Il progetto si concentrerà sulla promozione del commercio e degli investimenti tra il continente più povero del mondo e gli Stati Uniti. Data l'ambizione dell'Africa aspirazioni di libero scambio e della Cina ossessione sempre crescente con il continente, una tale mossa non potrebbe arrivare in un momento migliore.

Gli ultimi anni difficilmente possono essere visti come l'età d'oro del libero scambio in Occidente. Le guerre commerciali combinate con i persistenti tentativi di risvegliare il commercio, attraverso l'integrazione di cause ambientali o di genere, hanno minato gli scambi economici a livello globale. Tuttavia, mentre i governi dell'Unione Europea e gli Stati Uniti hanno imposto sanzioni, bloccato le esportazioni come parte delle misure COVID e non sono riusciti a negoziare nuovi accordi, l'Africa ha silenziosamente fatto passi avanti verso il proprio futuro di libero scambio, con l'aiuto della Cina.

Fondata nel 2018, l'African Continental Free Trade Area (AfCFTA) è la più grande area di libero scambio al mondo in termini di paesi partecipanti. Rimuovendo 90% di dazi sulle merci scambiate tra 54 paesi africani firmatari entro 5-10 anni, l'AfCFTA sembra destinato a diventare la più grande entità di libero scambio dal lancio nel 1995 dell'Organizzazione mondiale del commercio. Secondo la Commissione economica per l'Africa delle Nazioni Unite, l'accordo sarà Incremento commercio intra-africano di 52% entro cinque anni.

A partire dal 2019, esportazioni intra-africane contabilizzato per 16.6% di esportazioni totali. Per confronto, in Europa, la quota era 68.1%. Se completamente implementato, l'AfCFTA ha il potenziale mettere il continente, a lungo paralizzato dalla povertà e dalla corruzione, sulla via di una prosperità duratura.

Per il commercio internazionale, l'AfCFTA significherà controlli doganali più chiari e regole di accesso al mercato unificate, che potrebbero giovare enormemente agli Stati Uniti. L'Africa potrebbe diventare il più grande mercato per l'industria automobilistica. Nel 2018, Volkswagen e Peugeot Société Anonyme hanno aperto i loro primi stabilimenti automobilistici rispettivamente in Ruanda e Namibia. Le importazioni di auto dall'Africa potrebbero diventare un'ottima alternativa alle importazioni europee.

Sebbene ambizioso, l'AfCFTA è anche pieno di problemi di attuazione. Decenni di governi africani socialisti il cui obiettivo principale era il proprio arricchimento hanno provocato notevoli problemi infrastrutturali, tra l'altro, in molti paesi. La costruzione e l'ammodernamento delle infrastrutture, combinate con l'istituzione di procedure di controllo doganali efficienti, sono fondamentali per il successo dell'AfCFTA.

È qui che la Cina è intervenuta per colmare il divario. Lo scorso novembre, il ministro degli Esteri cinese Wang Yi (nella foto) disse che il suo governo "fornirà assistenza in denaro e formazione per lo sviluppo delle capacità al suo segretariato [AfCFTA]".

Tale sostegno all'AfCFTA non è sorprendente. Nel corso degli anni, la Cina si è resa indispensabile per i leader africani. Tra il 2003 e il 2019, gli investimenti diretti esteri cinesi in Africa hanno è aumentato da $75 milioni di USD nel 2003 a $2,7 miliardi di USD nel 2019. Non vi è alcun segno che questa tendenza stia perdendo slancio.

Sebbene possa essere considerato vantaggioso per lo sviluppo dell'Africa, la partecipazione cinese attiva allo sviluppo dell'Africa è sempre più preoccupante. Non esiste denaro cinese gratuito. Investendo in Africa, la Cina sta indebitando il continente e non esiterà a chiedere qualcosa in cambio. Conoscere gli appetiti della Cina, prendere il porto di Hambantota nello Sri Lanka è un esempio: non è difficile prevedere cosa accadrà. Oltre al coinvolgimento politico attivo, la Cina chiederà anche un accesso preferenziale all'AfCFTA una volta che sarà pienamente funzionante.

L'Africa presenta molte opportunità per gli Stati Uniti. Quasi tutti i prodotti africani possono entrare liberamente negli Stati Uniti attraverso l'African Growth and Opportunity Act, un programma di preferenza commerciale lanciato nel 2000. Anche gli Stati Uniti si sono formalmente impegnati a sostenere l'AfCFTA, ma il suo impatto è trascurabile rispetto a quello della Cina.

Un impegno più attivo degli Stati Uniti nell'AfCFTA è cruciale dal punto di vista finanziario e ideologico. Le basi poste oggi dall'AfCFTA determineranno il destino del continente. L'assistenza degli Stati Uniti sotto forma di investimenti e sostegno generale sarà fondamentale per plasmare un domani migliore e più libero per gli africani, rivitalizzare il commercio a livello globale e contrastare l'influenza della Cina.

Originariamente pubblicato qui

I divieti di fumo non funzionano, né la repressione della vendita di sigarette e vaporizzatori

L'iniziativa "Tobacco Free Initiative" dell'Organizzazione mondiale della sanità mira ad accelerare la graduale transizione verso un mondo senza fumo.

Eppure, per qualche ragione, si oppone anche allo svapo, l'alternativa sicura al fumo che è lo strumento migliore che abbiamo per aiutare le persone a smettere di fumare.

È chiaro, quindi, che l'OMS in realtà non si preoccupa di renderci più sani. In realtà, vuole solo accumulare più controllo politico e centralizzare il potere sulla politica sanitaria.

Leggi l'articolo completo qui

Descrizione
it_ITIT