fbpx

Giorno: 4 luglio 2019

I tentativi di bloccare la criptovaluta Libra di Facebook potrebbero ritorcersi contro

Gruppo di consumatori: tentativo del Congresso di bloccare FacebookLa criptovaluta Libra di danneggia la scelta dei consumatori e si ritorcerà contro

Washington DC - Giorni dopo che Facebook ha annunciato la sua nuova Bilancia criptovaluta progetto, legislatori federali rilasciato severi avvertimenti alla piattaforma dei social media e hanno ora richiesto il progetto va messo in ghiaccio.

I legislatori che hanno emesso gli avvertimenti sono stati Rep. Massimo Acque, presidente del comitato per i servizi finanziari della Camera, nonché membro della classifica Rep. Patrick McHenry. Sens. Mark Warner e Sherrod Brown hanno dichiarato entrambi in modo indipendente che il Congresso "non può permettere” un tale progetto.

In risposta, il vicedirettore del Consumer Choice Center Yael Ossowski afferma che le minacce dei legislatori sono dannose per la scelta dei consumatori e alla fine si ritorceranno contro.

“La supervisione della regolamentazione su Internet e le società finanziarie è importante, ma la mentalità del 'prima regolamentare, poi innovare' che è arrivata in risposta a Libra dovrebbe far riflettere ogni utente di Internet. Se ogni nuova innovazione di Internet è ora soggetta all'approvazione istintiva del Congresso, ciò costituisce un pericoloso precedente per il futuro della scelta dei consumatori online ", ha affermato Ossowski.

“I consumatori hanno il diritto di scegliere se vogliono utilizzare criptovalute o social network, e sono consapevoli dei grandi rischi e benefici che ne derivano. Le persone vogliono un'alternativa e sono interessate a nuovi strumenti digitali online. Ecco perché c'è così tanto interesse.

“Consentire a figure politiche di congelare innovazioni e progetti futuri a causa di temporanee politiche faziose impedirà a milioni di consumatori di godere di beni e servizi regolari di cui godono online, per non parlare della possibilità di connettersi con migliaia di loro amici e familiari online.

“E non si fermerà qui. Se queste minacce continuano, anche Bitcoin e dozzine di altre criptovalute, così come altre piattaforme di social media che milioni di utenti hanno adottato, dovranno affrontare una regolamentazione ben intenzionata ma imperfetta.

“Dobbiamo avere una regolamentazione intelligente che incoraggi la concorrenza, protegga la privacy e garantisca la scelta dei consumatori. La limitazione preventiva dell'innovazione sarebbe l'opposto di ciò", ha affermato Ossowski.


Il Consumer Choice Center è il gruppo di difesa dei consumatori che sostiene la libertà di stile di vita, l'innovazione, la privacy, la scienza e la scelta dei consumatori. Le principali aree politiche su cui ci concentriamo sono il digitale, la mobilità, lo stile di vita e i beni di consumo e la salute e la scienza.

Il CCC rappresenta i consumatori in oltre 100 paesi in tutto il mondo. Monitoriamo da vicino le tendenze normative a Ottawa, Washington, Bruxelles, Ginevra e altri punti caldi della regolamentazione e informiamo e attiviamo i consumatori a lottare per #ConsumerChoice. Ulteriori informazioni su consumerchoicecenter.org.

Leggi di più qui

Descrizione
it_ITIT