fbpx

Vittoria per il Vermont: posto il veto al divieto dei neonicotinoidi

Il governatore Phil Scott del Vermont ha posto il veto al disegno di legge H.706, che mirava a vietare i semi trattati con neonicotinoidi. Questo veto rappresenta una vittoria significativa per gli agricoltori, i consumatori e il processo decisionale basato sulla scienza. Il Consumer Choice Center ha svolto un ruolo cruciale nell’opporsi al divieto, con l’analista politico senior Bill Wirtz che ha sottolineato l’importanza di questi trattamenti delle sementi per la protezione delle colture e la stabilità economica.

Dati recenti mostrano che le colonie di api hanno raggiunto livelli record, contraddicendo le affermazioni secondo cui i neonicotinoidi danneggiano gli impollinatori. Il disegno di legge del Vermont, influenzato da un rapporto Cornell del 2020, mancava di un forte sostegno scientifico.

Il veto del governatore Scott protegge il settore agricolo del Vermont, garantendo agli agricoltori la possibilità di continuare a produrre raccolti di alta qualità in modo efficiente. Questa decisione avvantaggia l’economia locale e i consumatori, evidenziando l’importanza di politiche basate sulla scienza e di un’efficace difesa.

Condividere

Seguire:

Altri post

Iscriviti alla nostra Newsletter

Descrizione
it_ITIT