fbpx

investimento

Perché l'investimento di Amazon in Deliveroo potrebbe essere una buona notizia per i consumatori

Nel maggio 2019 la potenza globale dell'e-commerce Amazon investito circa 500 milioni di dollari nel servizio di consegna di cibo britannico Deliveroo, portando a una partecipazione azionaria di 16% in tale società. L'autorità britannica di vigilanza sulla concorrenza e sui mercati (CMA) ha rilasciato una dichiarazione chiedendo a entrambe le società concessioni (di solito accettando di vendere alcune attività o lasciare alcuni mercati per ridurre le quote di mercato) al fine di vedere il via libera dell'accordo. Mentre la battaglia per la leadership nel mercato globale della consegna di pasti pronti va avanti da anni, il (ri)ingresso di Amazon in questo mercato potrebbe essere un'ottima notizia per i consumatori.

In questo momento Deliveroo è attivo principalmente nei mercati europei (sebbene abbia lasciato uno dei suoi mercati principali, la Germania, all'inizio di quest'anno a causa di controversie di lavoro) e attualmente si espande nei paesi asiatici. È in concorrenza con aziende simili come UberEats o Delivery Hero. Come uno dei primi utilizzatori di tali servizi, ne ho provati la maggior parte in varie città europee. Una debolezza comune della loro offerta può essere vista nel loro atteggiamento commerciale predominante di concentrarsi maggiormente sull'acquisizione e sul mantenimento di più ristoranti sulla loro piattaforma invece di servire i loro clienti (ordinanti finali).

Parte della scarsa esperienza del cliente può essere vista nella mancanza di imballaggi standardizzati (o che non perdono) e di solito poco o nessun aiuto in caso di articoli mancanti, cibo freddo o enormi ritardi. Il servizio clienti di solito ti dice che sono semplicemente il broker e non sono responsabili per i difetti del ristorante. E mentre le piattaforme di solito ti rimborsano per il cibo mancante, questo di solito non è quello che vuoi quando sei molto affamato il venerdì sera e devi correre al cinema (una situazione del genere e una mancata presentazione della mia pizza è stata quando ho cancellato Deliveroo dal mio telefono).

Amazon ha già provato i ristoranti una volta e ha fallito nel mercato del Regno Unito. Potrebbero essere stati troppo presto o non essere stati in grado di ottenere quote di mercato sufficienti abbastanza rapidamente. Il loro nuovo e molto costoso tentativo di tornare alla consegna di pasti pronti in Europa dovrebbe essere applaudito dai consumatori:

Amazon è una delle aziende più incentrate sul cliente in circolazione. Il consumatore di solito ha sempre ragione e Amazon è lì per farlo bene. Il servizio di alimentari di Amazon Fresh è un ottimo esempio di come fornire costantemente un servizio clienti di alto livello.

Tale attenzione al consumatore è attualmente carente nel settore della consegna di cibo. Un investimento strategico in società di consegna di cibo con trasferimento di know-how combinato e tenendo presente l'importanza dell'utente finale potrebbe davvero portare le consegne di cibo al livello successivo. Ottimo per tutti coloro che non hanno tempo per cucinare un pasto ogni sera!

Apparentemente la CMA la vede diversamente. Il Lo riferisce la BBC:

Ma, venerdì, l'autorità di regolamentazione ha affermato che Amazon non è riuscita a far fronte alle "preoccupazioni iniziali che il loro investimento in Deliveroo potesse essere dannoso per clienti, ristoranti e negozi di alimentari".
La CMA è preoccupata che i piani di Amazon di investire in Deliveroo possano impedirle di lanciare una società rivale, il che aumenterebbe la concorrenza e potenzialmente abbasserebbe i prezzi per i consumatori.

Se ora i garanti della concorrenza bloccassero ogni tentativo di integrazione orizzontale delle imprese perché temono che ciò impedirebbe la creazione di nuove imprese, apriremmo le cateratte del contenzioso antitrust.

"Ci sono relativamente pochi attori in questi mercati, quindi siamo preoccupati che Amazon con questo tipo di influenza su Deliveroo possa smorzare la concorrenza emergente tra le due aziende".

Il direttore esecutivo della CMA Andrea Gomes da Silva

Teniamo anche presente che il mercato della consegna dei pasti lo è perdere centinaia di milioni all'anno solo nel Regno Unito. L'interruzione del consolidamento del mercato da parte della CMA impedirà inoltre a questo settore di diventare redditizio nel prossimo futuro e ciò potrebbe compromettere il successo dell'intera industria in Europa.

Fonte: https://www.statista.com/statistics/760546/deliveroo-income-loss/

Spero davvero che la CMA ascolti i consumatori che utilizzano effettivamente i servizi di consegna di cibo e non si limitino a attenersi al vecchio manuale antitrust di un mondo analogico o alla pressione dei rivenditori fisici che potrebbero aver perso il treno per passare al digitale e conveniente . Un pizzico di centralità del cliente di Amazon potrebbe farmi reinstallare Deliveroo e usarlo per sempre.

Descrizione