fbpx

Consumatori e proprietari di bar/ristoranti dicono "SÌ" a HB 536

CONTATTO:

Yael Ossowski
Vicedirettore
@yaeloss

Consumatori e proprietari di bar/ristoranti dicono "SÌ" a HB 536

Il Consumer Choice Center sostiene un ritorno all'attività sicuro e tempestivo per le aree a minor rischio di epidemia di coronavirus

Raleigh, Carolina del Nord – Ieri il Senato dello Stato NC ha approvato l'HB 536, il disegno di legge volto a riaprire in sicurezza bar e ristoranti secondo le linee guida stabilite sia dai Centers for Disease Control and Prevention che dal North Carolina Department of Health and Human Services.

Yaël Ossowski, vicedirettore del Consumer Choice Center, ha dichiarato:

"Offrire agli imprenditori i mezzi legali per aprire e servire i clienti in sicurezza è ora una necessità", ha affermato Ossowski. “Si dovrebbe consigliare agli stabilimenti nelle aree ad alto rischio di rimanere chiusi fino a quando le autorità sanitarie non diranno diversamente, ma tale decisione deve spettare agli imprenditori.

“Riconosciamo tutti i rischi derivanti dalla diffusione del COVID-19, ma ora dobbiamo confidare che sia i proprietari di bar e ristoranti che i consumatori saranno responsabili e seguiranno le linee guida stabilite dalle autorità statali e federali.

"Un approccio unico per l'intero stato, in cui le città e le contee affrontano tutte le stesse restrizioni nonostante il diverso numero di casi, non è più sostenibile dopo più di due mesi di blocco", ha affermato Ossowski.

“Questo disegno di legge include disposizioni per la riapertura in sicurezza sia negli spazi all'aperto che in quelli interni, oltre a sostenere una politica modernizzata sull'alcol che favorisce tutti i consumatori e i residenti della Carolina del Nord. Il governatore Cooper dovrebbe firmare questo disegno di legge e dare ai North Carolina rinnovata fiducia per riprendere in sicurezza il commercio”.

“Il legislatore dovrebbe anche cercare di apportare modifiche permanenti alle nostre leggi sull'alcol per responsabilizzare meglio i consumatori e offrire loro una scelta più ampia. L'allentamento delle restrizioni su come gli stabilimenti di alimenti e bevande possono servire, offrire e consegnare i loro prodotti dovrebbe essere preso immediatamente in considerazione", ha affermato Ossowski.

Maggiori informazioni sulle nostre politiche per le politiche sull'alcol modernizzate qui.

***Il vicedirettore del CCC Yaël Ossowski è disponibile a parlare con i media accreditati sulle normative dei consumatori e sui problemi di scelta dei consumatori. Si prega di inviare richieste ai media QUI.***

Il Consumer Choice Center è il gruppo di difesa dei consumatori che sostiene la libertà di stile di vita, l'innovazione, la privacy, la scienza e la scelta dei consumatori. Le principali aree politiche su cui ci concentriamo sono il digitale, la mobilità, lo stile di vita e i beni di consumo e la salute e la scienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Aggiungi elemento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Descrizione