fbpx

Presto altri negozi di alimentari di Toronto trasporteranno alcolici

David Clement, North American Affairs Manager del Consumer Choice Centre (CCC) con sede a Toronto, ha affermato che l'annuncio è un passo nella giusta direzione.

“La mossa aiuta le regioni meno servite, massimizzando al contempo la quantità di negozi di alimentari consentiti dall'accordo quadro quadro (MFA). È positivo vedere questi cambiamenti mentre la provincia subisce il processo di demolizione del MFA e consente la vendita di alcolici nei minimarket ", ha affermato Clement.

Leggi di più qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Aggiungi elemento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Descrizione