fbpx

UE-Mercosur l'accordo stimolerà notevolmente gli scambi tra l'UE e il Mercosur blocco. Dando al blocco del Mercosur un accesso preferenziale al mercato alimentare europeo, l'accordo consentirebbe ai consumatori europei di godere di una scelta più ampia di carne bovina, pollame, zucchero e miele a un prezzo inferiore. Il ALS UE-Mercosur è senza dubbio una grande vittoria per la scelta del consumatore.

I tentativi di bloccarlo sulla base del cambiamento climatico non solo minano l'importanza di questa opportunità, ma non riescono nemmeno a realizzare i benefici derivanti da questa nuova relazione commerciale. Questi sono numerosi su entrambi i lati e includono anche le esportazioni. I dazi sulle esportazioni di vino e prodotti industriali dall'UE verrebbero ridotti, il che significa che l'accordo darebbe agli esportatori europei un accesso considerevole al Mercato Comune Meridionale.

Questo dovrebbe essere tenuto presente quando si considerano le voci contrarie all'accordo: l'UE trasmetterebbe l'opportunità di crescere, promuoverebbe relazioni più strette con un partner straniero in rapida crescita e, cosa più importante, offrirebbe prodotti più economici ai consumatori nei 4 paesi del Mercosur Paesi.

Inoltre, in termini di tanto temute importazioni agricole, l'accordo definirebbe una serie di importazioni alimentari che possono essere importate senza dazi oa un tasso inferiore. Gli accordi di libero scambio non implicano un flusso illimitato di merci dall'estero. Mirano ad espandere il commercio pur mantenendo alcune normative e tenendo presente le potenziali sfide per i produttori nazionali causate dalla concorrenza straniera.

Gli agricoltori dovrebbero adattarsi alla realtà

Sebbene questi timori sollevati dagli agricoltori di tutta l'UE siano molto esagerati. Ad esempio, nel 2017 l'UE ha prodotto circa 15,0 milioni di tonnellate di carne di pollame. Nell'ambito dell'accordo di libero scambio UE-Mercosur, solo 180.000 tonnellate di pollame provenienti Mercosur sarebbe consentito importare in esenzione da dazio. I numeri e le tariffe sono diversi e tengono conto dello stato della produzione alimentare nell'UE. Pertanto, considerare l'accordo come un momento buio per il settore agricolo nell'UE è piuttosto ingiustificato.

Per i paesi del Mercosur, lo storico accordo con l'UE aprirebbe la porta a molti altri accordi commerciali in tutto il mondo. La conclusione di un grande accordo commerciale con un attore così importante nel campo del commercio internazionale come l'UE attirerebbe altri paesi nel Mercosur e aumenterebbe il suo potere contrattuale per i futuri negoziati commerciali. Inoltre, l'accordo incoraggerebbe anche gli investimenti, aumenterebbe la scelta dei consumatori e migliorerebbe la cooperazione internazionale.

Nel complesso, il Accordo UE-Mercosur è un'entusiasmante opportunità per l'UE di mettere al primo posto gli interessi dei consumatori europei e di inviare al mondo un potente messaggio a favore del commercio e della cooperazione.

Leggi di più qui

Condividere

Seguire:

Altri post

Iscriviti alla nostra Newsletter

Descrizione