fbpx

Il Consumer Choice Center brinda al nuovo capitolo della Virginia per la distribuzione della birra

RICHMOND, Virginia  — Il Consumer Choice Center (CCC) accoglie con entusiasmo un recente sviluppo nell'approccio della Virginia alla regolamentazione della birra, segnato dalla recente firma del bilancio statale da parte del governatore Glenn Youngkin. Questo bilancio stanzia i finanziamenti per la creazione della Virginia Beer Distribution Co. (VBDC), una filiale del Dipartimento statale dell'Agricoltura e dei Servizi ai Consumatori. Il VBDC consentirà ai birrifici della Virginia di auto-distribuire quantità limitate dei loro prodotti direttamente a rivenditori e ristoranti. 

Yael Ossowski, vicedirettore della Centro di scelta dei consumatori intervenne sulla notizia, dicendo: “Questa è una grande vittoria per i consumatori e gli amanti della birra in Virginia. Il “sistema a tre livelli” è un sistema arcaico per portare la birra davanti ai consumatori, un residuo del proibizionismo che ancora impedisce a molti vicini della Virginia di avere il miglior mercato possibile per la birra”. 

Il VBDC opererà principalmente online e semplificherà il processo per i rivenditori che acquistano birra da birrifici registrati. Durante le transazioni verranno raccolte tasse e commissioni, che andranno ad aggiungersi alle entrate dello Stato. I birrifici si assumeranno la responsabilità di consegnare la birra venduta tramite VBDC. Secondo gli esperti del settore, se anche solo 100 birrifici scegliessero di auto-distribuire 500 barili di birra ogni anno, la nuova struttura genererebbe $6,9 milioni di entrate fiscali e tariffarie per la Virginia.

Yael Ossowski ha continuato: “Alcuni produttori di birra vorranno utilizzare il sistema VBDC per aumentare la propria presenza in Virginia, mentre altri no. I contratti di distribuzione hanno molto senso per alcuni fantastici birrifici e meno senso per altri. Si tratta di scelta e la Virginia l'ha appena ampliata sia per gli imprenditori che per i consumatori. Applaudiamo questa mossa della Camera dei Delegati e del Governatore Youngkin. " 

"C'è ancora molto da fare per liberalizzare il mercato statale degli alcolici, ma per il momento brindiamo a te, Virginia", ha aggiunto.

Condividere

Seguire:

Altri post

Iscriviti alla nostra Newsletter

Descrizione