fbpx

Terapisti dentali: una nuova categoria dentale potrebbe non essere la risposta

Poiché gran parte del sistema sanitario statunitense è concentrato su spese mediche, benefici e programmi assicurativi, è un peccato che le cure dentistiche siano spesso trascurate.

Uno stimato 35,6 per cento degli adulti statunitensi non ha visitato un dentista l'anno scorso, insieme a 55,3%. dei bambini ammissibili a Medicaid.

È principalmente perché le persone non riescono a trovare abbastanza dentisti o perché i costi sono troppo alti?

Per i consumatori, sembra che il motivo principale per non visitare un dentista sia il costo. Conoscendo questi fatti, cosa possiamo fare per aiutare a ridurre i costi per i pazienti odontoiatrici in tutto il paese? È una domanda seria che invita a una buona quantità di discussioni e raccomandazioni.

In Florida, legislatori e professionisti del settore dentale hanno chiamato lo Stato migliorare la forza lavoro odontoiatrica istituendo uno speciale programma di prestito per i dentisti che esercitano in aree ad alto bisogno.

Ciò aumenterebbe almeno il numero di dentisti e alleggerirebbe l'onere per gli studenti di odontoiatria che devono affrontare una quantità media di $287,331 in debito una volta che lasciano la scuola.

In stati come New Mexico, Arizona e Florida, c'è un movimento in corso introdurre una nuova categoria professionale nel campo delle cure odontoiatriche, i cosiddetti odontoiatri.

I terapisti dentali, a differenza dei dentisti, richiedono meno formazione e istruzione e potrebbero presumibilmente offrire i loro servizi a un costo inferiore, anche se non sono pienamente in grado di eseguire procedure più complesse.

Tali programmi sono già stati implementati in stati come Maine, Vermont e Minnesota, e in paesi come la Nuova Zelanda e il Canada, ma i risultati non sono stati chiari.

La Nuova Zelanda ha implementato per la prima volta programmi di terapia dentale all'inizio del 20 ° secolo, e loro formalizzato loro corso di laurea nel 1999.

Negli ultimi due decenni, tuttavia, il tasso di carie infantile è aumentato aumentato selvaggiamente, costringendo migliaia di bambini ad affrontare ricoveri o interventi chirurgici d'urgenza. Il numero di bambini ricoverati per problemi dentali è salito alle stelle da 4500 a 7500 in passato 15 anni. Quindi quel risultato non sembra positivo.

Uno ricercatore presso la School of Public Health dell'Università del Minnesota che studia questo problema è molto scettico sul fatto che funzionerà in quello stato.

Tuttavia, la realtà è che questo non ha veramente affrontato il problema di quella crescente disparità tra salute orale rurale e urbana. A dicembre 2016, c'erano solo 63 terapisti dentali autorizzati, metà dei quali praticava nell'area metropolitana di Twin Cities.

Sembra che i diplomati della scuola di odontoiatria, una volta in grado di esercitare, si stiano riversando nelle grandi città per saldare anche i loro debiti.

Organizzazioni come Fiducia di beneficenza Pew hanno creato campagne multistatali per difendere la posizione odontoiatrica di medio livello, sostenendo una legislazione che consentirebbe ai terapisti dentali di diventare professioni legali e di essere idonei ad accettare finanziamenti Medicaid.

E quest'ultima distinzione è importante da notare.

Se guardiamo allo stato dell'Arizona, ad esempio, ci sono 1.921.145 abitanti dell'Arizona nel programma Medicaid, secondo il  Sistema di contenimento dei costi sanitari dell'Arizona. Questo è il 27 percento della popolazione che ha diritto a cure odontoiatriche coperte come parte dei loro piani pubblici pagati dai contribuenti.

Se i terapisti odontoiatrici diventano una categoria di professionisti del settore dentale e sono in grado di eseguire servizi odontoiatrici, potranno anche accettare il finanziamento Medicaid.

I consumatori trarrebbero vantaggio da uno scenario del genere? I pazienti sarebbero in grado di permettersi cure migliori e avere accesso a servizi odontoiatrici di qualità superiore?

Questo non è chiaro, ma i numeri degli stati e dei paesi che hanno implementato programmi di terapia dentale ci fanno riflettere sull'efficacia.

Descrizione