fbpx

La città di Amburgo riceve il BAN Award per i divieti sui motori diesel

The City of Hamburg, Germany receives the May 2018 BAN Award for being the first city banning certain Diesel cars from some of its main streets. The Consumer Choice Center’s Managing Director Fred Roeder explains that only a few municipal governments have managed to discriminate that many consumers at once:

“Over 200,000 local Diesel drivers will have to find their way through Hamburg without being allowed on two of the main traffic arteries of the bespoke city. For decades consumers were incentivized to buy Diesel cars and now suddenly get punished by regulators for following their recommendations. The war against Diesel drivers is a war against consumers and will not help the environment. Health experts such as the previous president of the German Society of Pneumology even question if Diesel emissions play a significant role in affecting people’s health,” said Roeder.

“By awarding Hamburg with the tongue-in-cheek BAN Award we want to highlight how much the Diesel driving ban is an infringement on consumer choice.”

Ogni mese il Consumer Choice Center premia un'istituzione, una persona o un'organizzazione con il Bureau of Nannyism o un breve BAN Award. I BAN Awards riconoscono il lavoro di un individuo o di un'organizzazione che ha dato un importante contributo alla difesa dei limiti alla scelta del consumatore. Questo premio serve a riconoscere le capacità straordinarie nel trascurare i consumatori e l'ordine pubblico basato sull'evidenza. Il premio è stato creato dal Consumer Choice Center per attirare l'attenzione sull'importante ruolo svolto da politici, lobby e sostenitori nel limitare la scelta dei consumatori e ignorarli nel processo decisionale.

Criteri di selezione: Il Bureau of Nannyism (BAN) è un gruppo di sostenitori delle scelte dei consumatori che discutono le candidature su base mensile e premiano il candidato con le azioni più innovative o più schiette contro la scelta dei consumatori con il premio BAN.

Il CCC rappresenta i consumatori in oltre 100 paesi in tutto il mondo. Monitoriamo da vicino le tendenze normative a Ottawa, Washington, Bruxelles, Ginevra e altri punti caldi della regolamentazione e informiamo e attiviamo i consumatori a lottare per #ConsumerChoice. Ulteriori informazioni su consumerchoicecenter.org

Descrizione